venerdì 8 giugno 2012

Scritti da voi: Marilyn Monroe e il 50's style!



A cinquant'anni dalla scomparsa di una delle più grandi icone di stile, femminilità e glamour Marilyn Monroe ritorna sul grande schermo grazie alla meravigliosa interpretazione dell'attrice Michelle Williams. Giorno 1 Giugno infatti la diva rivivrà nei nostri cinema, titolo del film originale "My week with Marilyn", tratto dal diario scritto da  Colin Clark che fu aiuto-regista sul set "Il Principe e la Ballerina". 




La divina e ancor amata icona è stata e continua ad essere emulata da molte giovani attrici che pur mettendocela tutta, mancano di mistero e sensualità, punto di forza della bionda per antonomasia. Michelle Williams è riuscita però a riportare il Glamour degli anni 50' grazie ad alcune caratteristiche che molto la avvicinano a Marilyn: lunghissime ciglia nere, labbra rosse e quel neo “tirabaci”, sono stati immortalati in molti scatti di fotografi in adorazione di quella femminilità così sfacciata. Un esempio su tutti, il fotografo Earl Theisen disse di lei:  "La metto a fuoco e poi, guardando nel mirino, riesco a vedere il suo  sex-appeal sbocciare come un fiore".




Michelle Williams vincitrice del Golden Globe proprio per questo film candidato anche a due Oscar,e che molte di noi ricorderanno nelle vesti di Jenny in Dawson's Creek, è riuscita ad incarnare lo splendore della grande  star Hollywoodiana. E' riuscita a calarsi nei panni della star internazionale, e nello stesso tempo della donna vulnerabile e insicura;e soprattutto è evidente la somiglianza con Marilyn, ovviamente grazie anche a make up artist e hairstylist,  il trucco e le acconciature sono identiche. 



L'uso del trucco pesante è tipico di quel periodo,labbra scarlatte,folte ciglia e acconciature platinate caratterizzano l'idea della donna,sensuale,morbida e civettuola.
L'uso degli abiti vaporosi con le sottogonne che sbuffano sugli orli delle gonne a ruota,i twin-set color pastello su pantaloni stretti e a vita alta a delineare i fianchi, i foulard adornano il viso truccato e sempre perfetto,per tenere la piega...




 I Tubini fasciano le curve evidenziando il punto vita e il seno e gli occhiali scuri "cat eye", riparano dai flash dei fotografi e nascondono occhi malinconici. Cosi questa nostalgia ci fa venir voglia di ritornare indietro nel passato, quando la donna rappresentava la speranza,e doveva essere elegante,sempre curata, sofisticata e semplicemente  Donna come lo era Marilyn Monroe o Norma Jean...insomma un po' come siamo noi e come vogliamo sentirci,un po' dive e un po' bambine ingenue.




 

 Articolo di Chiara Cannova

 

2 commenti:

  1. Marlyn was a true beauty!

    Check out my blog and if you like, follow me on GFC and Bloglovin. I will follow you back with pleasure, if you want, just leave a link in the comments.

    LA By Diana Live Magazine

    RispondiElimina
  2. Certo era molto bella......ma molto vuota.....

    RispondiElimina

Thanks for comment.

Sprintrade network

Sprintrade network
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...